©U2place.com

U2place.com... a place where the wind calls your name...

Social Network

Entra a far parte di U2place.com, unisciti ai nostri Social Network!

Il forum

Entra a far parte di U2place.com Forum! La più grande community U2 al mondo è italiana!
Iscriviti gratuitamente al nostro forum.

Speciali

Vieni a scoprire tutte le rubriche, gli "specials" e le coreografie che U2place negli anni ha seguito e ideato!

U2place Mobile


Segui U2place anche in mobilità!

Songs Of Surrender, in uscita prossimamente

Prossimamente verr pubblicato il nuovo album degli U2.

Sar una raccolta di 40 canzoni degli U2, rielaborate con nuove registrazioni, fatte durante il lockdown.
Verr pubblicata con un set di 4 dischi, vinile o cd.
Complessivamente sar la quarta Compilation degli U2 dopo i due Best Of e U218Singles e si seguito l'elenco dei pezzi:

Out Of Control, Stories For Boys, I Will Follow, da Boy,
11 O'Clock Tick Tock
October, da October
Two Hearts Beat As One, Sunday Bloody Sunday, da War
Bad, Pride, da The Unforgettable Fire
Where The Streets Have No Name, I Still Haven't Found, With or Without You, Bullet The Blue Sky, da Joshua Tree
Desire, da R&H
One, Until The End Of The World, The Fly, Even Better Than The Real Thing, Mysterious Ways, Who's Gonna Ride Your Wild Horses, da Achtung Baby
Wake Up Dead Man, da Pop
Beautiful Day, Stuck In A Moment, da All That You Can't Leave Behind
Vertigo, City Of Blinding Lights, Miracle Drug e Crumbs from Your Table, da How To Dismantle An Atomic Bomb
Moment of Surrender, Breathe, da No Line on the Horizon
Invisible,
Ordinary Love,
Iris, Song For Someone, Every Breaking Wave, Cedarwood Road
, da Songs of Innocence
The Showman, Lights of Home, Love is Bigger Than Everything in its Way, Landlady, Geo Out of Your Own Way, da Songs of Experience

Il prossimo 9 dicembre invece, sar pubblicato in Irlanda il vinile The Busk, relativo all'annuale concerto natalizio del 2021 e contempler anche la splendida performance di Bono in Running To Stand Still.
Questo il link per l'acquisto
Storia!

Scritta da: Staff il 02/12/2022

Stories for Boys - La recensione del Tour di Bono

There's a place I go
When I am far away

C un posto dove tutti noi fan andiamo a rifugiarci quando vogliamo fuggire dalla realt. Un posto che conosciamo bene, una passione viscerale e di giovent che prende lo stomaco, le vene, il cuore e si chiama U2.

Con questo breve ma intenso tour, il Surrender Tour, Bono chiude un cerchio e lo chiudiamo anche noi fan, in un certo senso.

Bono racconta se stesso, ma soprattutto racconta i suoi genitori, racconta Iris e Bob, e finalmente capiamo che Paul morto insieme ad Iris e da quel giorno nato Bono.

Questo show a teatro un regalo immenso di Bono ai fan, di Bono a se stesso, ma soprattutto di Bono ai suoi genitori.

Il finale di queste serate si conclude con Torna a Surriento, quasi come a dire: vedi pap, io sono finalmente come te, canto lOpera che hai sempre amato, io sono un tenore, non un baritono che si crede tenore.

In quelle quasi due ore Bono si mette a nudo, ci fa sorridere, ci fa piangere, ci fa assaggiare tutta la grandezza di questo piccolo ma grande uomo.

Bono per molti di noi quasi uno di famiglia, un animo gentile ma allo stesso tempo arrabbiato.

Linnocenza laveva portato a scrivere una Song For Someone che nellesperienza diventata una 13 (There is a Light), ma quella Canzone per Qualcuno per se stesso, era per lui, era lui quel qualcuno, serviva solo per capire chi era veramente.

Una sorta di conosci te stesso greco, ma anche una sorta di so di non sapere socratico.

E alla fine quel cerchio si chiude, Bono capisce che tutto quello che ha scritto, suonato, detto e compiuto era per se stesso, per ritrovare se stesso, per ritrovare Iris e per fare finalmente pace con Bob.

E noi fan non possiamo che osservare, da spettatori, ammutoliti, presi a pugni in faccia da questa voce meravigliosa che ti prende, ti apre in due, ti devasta il cuore e lanima e ti lascia a bocca aperta a realizzare (forse), a metabolizzare e a piangere a dirotto.

E il cerchio si chiude, il vertigo con il suo cerchio concentrico ti saluta con hello, bello che lo stesso hello, hello di Stories For Boys.

Sometimes away he takes me
Sometimes I don't let go.
Stories for Boys

Foto copyright - RAI TV

Scritta da: Rudy il 30/11/2022

U2 in tour nel 2023? Larry ha qualche problema da risolvere

Larry Mullen Jr, fondatore degli U2

Ha suscitato qualche sconcerto l'intervista di Larry pubblicata sul Washington Post.

Nelle ultime ore, il giornalista Geoff Edgers, autore dell'articolo, sul suo profilo twitter ha voluto chiarire alcuni punti focali, con una serie di tweet che di seguito sintetizziamo:


- Mi stato riportato che l'intervista ha creato qualche disagio nella Community di Fan U2, lo capisco e mi sembra giusto condividere qualche dettaglio in pi
- Innanzitutto l'intervista dei primi di questo mese (novembre 22 ndr) era gentile e premuroso, Quando facevo una domanda, si fermava in silenzio, riflettendo prima di rispondere. Ho avuto la sensazione che parlasse molto volentieri della storia della band che ha fondato.
- Non ho chiesto io dei suoi problemi fisici, li ha spontaneamente menzionali lui. Ha detto che in passato gli stato consigliato di riposare, di prendersi del tempo libero. Invece si spinto continuamente in Tour, quindi adesso vuole risolvere i suoi problemi prima di tornare a suonare la batteria.
- Mi manca molto il pubblico, mi manca quell'interazione anche se sono seduto dietro una batteria. Il mio corpo non pi quello che era una volta, l'anno prossimo non mi esibir dal vivo. Non so quale sia il piano della band.

- Larry ha problemi al collo ed ai gomiti, abbiamo parlato di quanto sia stato triste vedere Phil Collins cos fragile, esibirsi nell'ultimo Tour dei Genesis. A Larry piace un po' di tensione e non ha mai detto che avrebbe lasciato gli U2 o che si sarebbe ritirato
- ha aggiunto: Ho un sacco di pezzi che cadono, gomiti, ginocchia e collo, cos durante il Covid ho avuto il tempo per diagnosticare i problemi che si sono accumulati lungo la strada. Quindi mi piacerebbe prendermi del tempo per guarire. Mi piace molto suonare e stare in compagnia di persone creative, non un problema se importanti o minori, un po' come il germoglio che cerca l'acqua

Ultima chiosa del giornalista: Larry ha a che fare con problemi fisici che molto batteristi devono affrontare, spera di migliorare e tornare a suonare velocemente. Ed ha scelto di parlare, facendomi capire che ha rilasciato l'ultima intervista, ben sette anni fa.

A noi non resta che attendere l'evoluzione, ricordandoci sempre che gli U2 sono la miscela unica ed indissolubile di quattro musicisti.





Scritta da: Staff il 29/11/2022

Bono sar ospite a 'Che tempo che fa' domenica 27 novembre!

Nella serata di ieri attraverso i suoi account ufficiali, la trasmissione di Fabio Fazio 'Che tempo che fa', ha annunciato la presenza di Bono nella prossima puntata di domenica 27 novembre.
La trasmissione di Rai Tre inizier alle ore 20 e pare che secondo quanto dichiarato attraverso i canali ufficiali del programma il leader degli U2 sar presente in studio.
Non la prima volta che Bono interviene nella trasmissione di Fabio Fazio, la prima volta stata durante la promozione di 'Songs of Innocence' insieme a The Edge nell'ottobre del 2014, mentre l'ultima stata nel dicembre del 2017 per il promo tour di 'Song of Experience' sempre con The Edge.

Ecco gli estratti delle due partecipazioni di Bono a 'Che tempo che fa':

Bono e The Edge a Che Tempo che fa - 12/10/2014

Bono e The Edge a Che Tempo che fa - 10/12/2017

Scritta da: Andrea Saccone il 24/11/2022

U2 live a Las Vegas: ecco le ultime novit sui concerti della band irlandese nel 2023 alla MSG Sphere!



Si rincorrono da settimane numerosi rumors che vedono la band irlandese sempre pi confermata come artista di punta della nuova stagione di concerti della nascente MSG Sphere di Las Vegas.
Nei giorni scorsi Bono era intervenuto al The Brendan OConnor Show, dichiarando che non poteva confermare esplicitamente questa serie di concerti, ma ha lasciato intendere che solo questione di giorni.
Adesso un quotidiano locale della capitale dello stato del Nevada, pubblica nuovi dettagli sulle esibizioni previste per il 2023:

- Il primo concerto degli U2 alla MSG Sphere di Las Vegas previsto il 29 o 30 settembre 2023
- Sono previsti al momento un totale di 12 concerti della band irlandese a Las Vegas
- i concerti si terranno il venerd ed il sabato in weekend non consecutivi ma dilazionati tra pi settimane


Vi ricordiamo che questo un rumor e come tale deve essere inteso, eventuali annunci ufficiali verranno riportati quanto prima

Stay Tuned

Scritta da: Andrea Saccone il 09/11/2022

Terza data del "Stories of Surrender Tour" di Bono: Toronto!

Photo by Chris Hyland

Si da poco conclusa la terza tappa del tour promozionale di Bono "Stories of Surrender" al Meridian Hall di Toronto.
Ventinovesima volta che Bono si esibisce nella citt canadese e prima volta in 5 anni dopo che l'Experience & Innocence Tour l'aveva saltata.
A differenza delle altre due date questa volta non c' stato l'encore pare per qualche piccolo problema alla voce di Bono, forse un affaticamento.
A parte questo piccolo problema Bono era in ottima forma, ha interagito molto con i fan.
Durante lo show ci sono stati molti riferimenti a Leonard Cohen, Joni Mitchell, Neil Young e Daniel Lanois.

Ecco le canzoni suonate:

City of Blinding Lights
Vertigo
With or Without You
Glad To See You Go (snippet) / Out of Control
Stories for Boys
I Will Follow
Hallelujah (snippet) / Iris (Hold Me Close)
Sunday Bloody Sunday
Pride (In the Name of Love)
Where the Streets Have No Name
Desire / Money, Money (snippet)
Beautiful Day
Torna A Surriento

Scritta da: Staff il 07/11/2022

Setlist della seconda data del Stories of Surrender Tour di Bono

Nella serata di venerd 4 novembre, Bono si esibito allOrpheum Theatre di Boston per la sua seconda data del Stories of Surrender Tour.

Ecco le canzoni suonate e raccontate dal nostro Paul

City Of Blinding Lights

Vertigo

With or Without You

Out of Control

Stories for Boys

I Will Follow

Iris (Hold Me Close)

Sunday Bloody Sunday

Pride (In the Name of Love)

Where the Streets Have No Name

Desire

Beautiful Day

Torna a Surriento

Encore:

City Of Blinding Lights

Instrumentals / Non-Bono Performances:

Gloria

October

Miss Sarajevo

Into the Heart

photo @raulcordo

Scritta da: Staff il 06/11/2022

"Stories of Surrender Tour", la setlist della prima data di Bono

Ieri sera al Beacon Theatre di New York Bono si esibito per la prima data sel suo "Stories of Surrender Tour".

Ad affiancare Bono durante lesibizione delle canzoni live sono saliti sul palco Kate Ellis (cello) e Jacknife Lee (keyboards and percussion)

Ecco le canzoni suonate:

City of Blinding Lights
Vertigo
With or Without You
Glad To See You Go (snippet) / Out of Control
Stories for Boys
I Will Follow
Iris (Hold Me Close)
Sunday Bloody Sunday
Pride (In the Name of Love)
Where the Streets Have No Name
Desire / Money Makes the World Go Round (snippet)
Beautiful Day

encore(s):City of Blinding Lights

Photos by @rossandrewstewart

Scritta da: Staff il 03/11/2022

U2place "Surrender" contest

In occasione delluscita di "Surrender, 40 Songs, One story", lautobiografia di Bono in uscita il 1 novembre, U2place, in collaborazione con Mondadori, ha il piacere di regalare alcune copie della versione italiana del libro ai primi 3 fans che risponderanno correttamente alle domande qui sotto, inviando un messaggio su Messenger di facebook o alla mail contest@u2place.org

Siete pronti?

Ecco le domande:

  • In che anno gli U2 si esibirono per la prima volta in pubblico?
  • Qual la data esatta in cui si celebrato il matrimonio tra Bono e Ali?

Partecipate numerosi! In bocca al lupo!

Scritta da: Staff il 30/10/2022

Songs of Surrender sar il prossimo album di Bono e degli U2

Rumors sempre pi insistenti danno quasi per certa l'uscita di un nuovo album a marchio U2 in occasione dell'uscita del libro di Bono "Surrender: 40 songs, one story".
L'album dovrebbe chiamarsi "Songs of Surrender" e conterr le canzoni degli U2 pi vecchie rivisitate dalla band durante il periodo dei lockdown causa covid.
Secondo i rumors si tratter di un "audiobook" e vedr la luce proprio l'1 novembre 2022.
L'1 novembre uscir quindi un audiobook durer circa 20 ore. Verr trasmesso in streaming a partire dall'1 novembre.
L'audio book includer brani storici come Sunday Bloody Sunday, One, With or Without You, Beautiful Day.
Ci saranno anche alcuni snippet con snippet di Patti Smith, Verdi, The Clash, Johnny Cash, Mozart ed ovviamente alcuni grandi classici U2.
L'audiobook sar ovviamente narrato da Bono.

Vi ricordiamo il link per prenotare il libro di Bono sia nell'edizione standard che in quella di Mondatori

https://amzn.to/3DudLRs

https://amzn.to/3DudLRs

Scritta da: Staff il 25/10/2022

Stories of Surrender, la sorpresa di Mondadori per U2place

Dell'uscita Stories of Surrender il prossimo 2 novembre ne abbiamo gi parlato in precedenza, compreso il Book Tour di Bono che andato sold out istantaneamente, come una volta.

Il libro in edizione illustrata di ben 696 pagine gi preordinabile sul sito di Mondadori Online, con sconto del 5%.

Oppure, su Amazon nel seguente link e fra qualche ora, sempre su Amazon sar acquistabile in abbinata alla borsa ufficiale, un gadget imperdibile per un fan degli U2 al seguente link https://amzn.to/3TbR9dB

E stiamo preparando una sorpresa per i fan che seguono la pagina di U2place! A brevissimo vi illustreremo i dettagli

Scritta da: Staff il 11/10/2022

Stories of Surrender Tour: ecco cosa Bono far nel tour di novembre!



La scorsa settimana, stato annunciato un mini tour di 14 citt negli Stati Uniti ed in Europa dove il leader degli U2 si cimenter in una doppia veste, libero da vincoli musicali racconter la storia personale della sua vita attraverso un percorso narrativo dettato da 40 canzoni, parte integrante del suo libro di 'SURRENDER: 40 Songs, One Story' in uscita il prossimo 1 novembre 2022.
Negli ultimi giorni sono trapelate alcuni informazioni su questi eventi:
- Non saranno aggiunte nuove date al tour prestabilito, nonostante la richiesta elevata
- I sold out sono stati quasi istantanei
- il produttore musicale Jacknife Lee parteciper alla tastiera e alle percussioni insieme a Bono durante il tour di novembre
- i due artisti irlandesi stanno provando diverse canzoni da suonare durante gli shows
- E' possibile che parallelamente agli shows siano previsti eventi promozionali presso delle librerie per la firma delle copie di 'SURRENDER: 40 Songs, One Story'

Allo stato attuale queste sono le prime notizie che sono trapelate, al momento non sono previsti eventi in Italia, se vi saranno annunci ufficiali li riporteremo quanto prima

Scritta da: Andrea Saccone il 11/10/2022

Stories of Surrender - Il Book Tour di Bono a novembre!

Bono sar in tour a novembre per presentare il suo nuovo libro di memorie "Surrender: 40 Songs, One Story: Bono". Il tour si chiamer "Stories of Surrender"

14 citt tra Stati Uniti ed Europa dove il leader degli U2 racconter (e probabilmente canter) le canzoni contenute nel suo libro. Le location scelte per questo evento saranno dei teatri nelle seguenti citt:

  • New York (Beacon Theatre) - 2 nov
  • Boston (Orpheum Theatre) - 4 nov
  • Toronto (Meridian Hall) - 6 nov
  • Chicago (The Chicago Theatre) - 8 nov
  • Nashville (Ryman Auditorium) - 9 nov
  • San Francisco (Orpheum Theatre) - 12 nov
  • Los Angeles (The Orpheum Theatre) - 13 nov
  • London (The London Palladium) - 16 nov
  • Glasgow (Sec Armadillo) - 17 nov
  • Manchester (O2 Apollo Manchester) - 19 nov
  • Dublin (Olympia Theatre) - 21 nov
  • Berlin (Admiralspalast) - 23 nov
  • Paris (Le Grand Rex) - 25 nov
  • Madrid (Teatro Coliseum) - 28 nov

Dal 7 ottobre verranno messi in vendita i biglietti per assistere a questo singolare tour. Ecco gli orari di vendita delle date europee ed americane (l'Italia attualmente assente).
I biglietti saranno in vendita alle ore 10.00 locali della citt dell'evento su http://www.ticketmaster.com/bono

New York, Boston & Toronto 10am EDT = 3pm BST (7am PDT)
Chicago & Nashville 10am CDT = 4pm BST (11am EDT & 8am PDT)
San Francisco & Los Angeles 10am PDT = 6pm BST (1pm EDT)
Berlin, Paris & Madrid / 10am local = 9am BST / 4am EDT & 1am PDT.
London, Glasgow, Manchester & Dublin 10am BST / 5am EDT & 2pm PD

Scritta da: Staff il 03/10/2022

'U2 Achtung Baby 30 Live' in arrivo per gli abbonati

U2 Achtung Baby 30 - Live

U2.com ha confermato l'inizio delle spedizioni di 'U2 Achtung Baby 30 Live' per gli abbonati 2022 al fanclub ufficiale.

Si tratta di un CD contentente 12 tracce live suonate dagli U2 dallo ZooTv in poi. Ad oggi possibile gi scaricare in formato mp3 le seguenti due tracce: Who's Gonna Ride Your Wild Horses (Live from e+i Tour, Belfast, 28th October 2018)e Tryin' to Throw Your Arms Around the World (Live from The Zoo TV Tour, Dublin 28th August 1993)

1. Zoo Station- Live from The VERTIGO tour, BUENOS AIRES, 2nd March 2006
2. Even BETTER than the REAL THING- Live from The POPMART tour, REGGIO EMILIA, 20th September 1997
3. ONE- Live from THE JOSHUA TREE 2017 tour, SAO PAULO, 19th October 2017
4. until the END of the WORLD- Live from the i+e tour, BARCELONA, 5th October 2015
5. who's gonna RIDE your WILD HORSES- Live from e+i Tour, BELFAST, 28th October 2018
6. SO cruel- Live from the ZOOTV tour, MICHIGAN, 9th September 1992
7. The FLY- Live from the ZOOTV tour, LONDON, 20th August 1993
8. MYSTERIOUS ways- Live from the U2360 tour, CAPE TOWN, 18th February 2011
9. TRYIN' to throw your ARMS around the WORLD- Live from the ZOOTV tour, DUBLIN, 28th August 1993
10. ULTRA violet (light my WAY)- Live from the U2360 tour, BUENOS AIRES, 2nd April 2011
11. ACROBAT- Live from the e+i Tour, MANCHESTER, 19th October 2018
12. LOVE IS blindness- Live from the ZOOTV tour, TEXAS, 16th October 1992

Scritta da: Staff il 28/09/2022

Il nuovo album degli U2 arriver nel 2023?

Autore: DANNY NORTH 
Copyright: WWW.DANNYNORTH.CO.UK
Autore: DANNY NORTH 
Copyright: WWW.DANNYNORTH.CO.UK

Secondo il sito u2songs.com gli U2 sarebbero in procinto di pubblicare il loro prossimo album nei primi mesi del 2023.

Secondo le fonti ben informate di u2songs gli U2 avrebbero lavorato a due progetti negli ultimi mesi, uno con il nome provvisorio di "Songs of Surrender": si tratterebbe di un set di vecchie canzoni degli U2 rivisitate che dovrebbe uscire a breve.

Il secondo progetto invece relativo proprio ad un set di canzoni completamente nuove che gli U2 avrebbero registato ad inizio anni in varie location: Bahamas, Dublino, Nashville e Los Angeles.

Si tratta quindi di informazioni che dicono tutto e niente, infatti U2songs ha in realt raccolto e riassunto dichiarazioni, brevi interviste e qualche spoiler uscito in questi mesi ma senza avere alcuna vera informazione concreta di un vero e proprio album degli U2 in dirittura di arrivo.

Qualcosa per sicuramente si muove... attendiamo fiduciosi.

Scritta da: Rudy il 29/07/2022

U2 nel 2023 live all'MSG Sphere di Las Vegas

Msg Sphere a Las Vegas

Qualcosa si muove sul futuro prossimo degli U2, che nel 2023 torneranno live per una serie di concerti, non consecutivi, che la band terr l'anno prossimo.

Gli U2 saranno il primo gruppo ad esibirsi all'MSG Sphere al Venetian di Las Vegas, una nuova Arena da 1.8 miliardi di $ che aprir l'anno prossimo.
Le esibizioni saranno nell'Arena high-tech, voluta da James Dolan, Presidente del Madison Square Garden Entertainment, costruita vicino al Venetian nei pressi della Las Vegas Strip.
L'Arena viene descritta come la prossima generazione di intrattenimento dal vivo, offrendo ai fan un'esperienza multisensoriale di suoni e luci, all'interno della pi grande struttura sferica mai creata prima (somiglia al Globe di Stoccolma ndr.) Potr contenere ben 20mila spettatori in piedi o 17.500 seduti, con 23 suite Vip.

160mila quadrati video, renderanno l'esperienza visiva totalmente immersiva al suo interno, con audio spaziale all'avanguardia, con un'esosfera esterna che cambier aspetto e colori, tramite la tecnologia LED completamente programmabile. Sar collegata al Venetian tramite un ponte pedonale lungo circa 300 metri

I concerti degli U2 faranno parte di un programma che sar distribuito su diversi mesi e si svolger in giorni non consecutivi. Gli U2 attualmente sono la seconda band con maggior incasso di tutti i tempi, dopo i mitici Rolling Stones, secondo Billboard hanno guadagnato 2.22$ di dollari e ben 28.3 milioni di biglietti venduti.

Tutti a Las Vegas! Citt che ci fa tornare alla mente alcuni trascorsi degli U2

12 aprile 1987, gli U2 dopo il live a Las Vegas, passeggiano per la citt e registrano il video di I Still Haven't Found What I'm Looking For

Fonte Billboard

Scritta da: Staff il 23/07/2022

La confessione di Bono: "ho un altro fratello che non sapevo di avere"

@Foto Amanda Benson
@Foto Amanda Benson

Bono ha raccontato in una recente intervista alla BBC Radio, di aver scoperto di avere un fratello (oltre a quello noto n.d.r.) e di averlo saputo solo nel 2000 poco prima che su padre Bob morisse.

La rivelazione di Bono, di cui nessuno era a conoscenza, stata raccontata durante l'intervista alla BBC Radio nei giorni scorsi. "Sono in pace con lui", ha aggiunto Bono, che ha confessato come sua madre Iris, morta nel 1974, non ne sapesse nulla: "Non era a conoscenza che suo marito aveva un figlio con un'altra donna".

"Gli ho chiesto se avesse amato mia madre, mi ha risposto di s. E quando ho insistito chiedendogli di spiegarmi perch allora fosse successo questo, mi ha risposto 'succede'". Bono ha poi concluso affermando: "Non si stava scusando, stava solo raccontando i fatti. E io sono in pace con tutto questo".

Scritta da: Staff il 27/06/2022

Bono e The Edge si sono esibiti nella metropolitana di Kiev

@Ansa

Bono e The Edge si sono esibiti a sorpresa nella metropolitana di Kiev con un breve live per omaggiare il coraggio dei "combattenti per la libert" come ha definito Bono i cittadini ucraini.

I nostri hanno suonato With or without you', 'Desire', e ancora 'Stand by me' che Bono ha condiviso, su un palco immaginario, con Taras Topolia, front man della popolare band ucraina Antytila e fino a poco fa idolo delle ragazzine, prima di arruolarsi nella difesa territoriale e andare a combattere.

https://www.youtube.com/watch?v=3scSJ6LxRHo
  • Walk On (Twitter)
  • With or Without You (YouTube)
  • Stand By Me (Twitter)
  • Angel of Harlem (Twitter)
  • Angel of Harlem / Stand By Me / With or Without You (YouTube)
  • One and Bono speaking (YouTube)
  • News report including bits of Sunday Bloody Sunday (YouTube)
  • Pro-Shot Clips from throughout Performance 1 (YouTube)
  • Pro-Shot Clips from throughout Performance 2 (YouTube)
  • Clips from Throughout Full Performance (YouTube)
  • Bono speaks with Sky News (Twitter)

La band oltre ad esibirsi nei tunnel della metropolitana ha fatto anche visita ad una delle fosse comuni teatro del massacro di Bucha.

Scritta da: Staff il 09/05/2022

The Edge, oltre il confine

The Edge. Oltre il Confine - Andrea Morandi

E' da oggi in vendita 'The Edge. Oltre il confine', la prima biografia al mondo sul chitarrista degli U2. Attraverso dodici playlist e una sezione finale, i lettori scopriranno chi ha influenzato Edge e quali sono i suoi chitarristi di riferimento e i suoi dischi cult, dal suo mito Rory Gallagher fino a Leonard Cohen, dai Velvet Underground ai Television.

....alla fine degli anni Settanta, David Howell Evans divenne per tutti The Edge. Fu Bono ad affibbiargli quel soprannome: una parola, poche lettere e molti significati capaci di sintetizzare alla perfezione, le mille sfaccettature del chitarrista degli U2.
The Edge, lo spigolo, perch il suo mento ha una forma particolarmente appuntita; ma altrettanto spigoloso ed affilato il suono della sua chitarra.
The Edge come 'acume', 'perspicacia', perch queste sono le qualit che da sempre orientano la sua ricerca musicale.
Tutto ci, unito a una creativit fuori dal comune e a un'innata propensione alla sperimentazione, ha fatto di Edge una delle figure pi importanti della scena rock internazionale degli ultimi quarant'anni.
In questo libro, la vita del grande chitarrista viene raccontata per la prima volta, dall'infanzia fino alle ultimissime esperienze musicali, passando attraverso quattro decenni di rock ai livelli pi alti.

Lo vedremo durante gli anni della Mount Temple School di Dublino e all'incontro con Bono, Larry e Adam. Lo seguiremo durante i primi concerti in piccoli club, ma anche in un albergo dello Sri Lanka proprio mentre sta per scoppiare la guerra civile. Coglieremo la sua sagoma nel deserto americano, dove le strade non hanno nome, a caccia di nuove suggestioni, di un'altra frontiera da varcare. Oppure a passeggio tra le vie di Berlino nei giorni della caduta del Muro, o tra quelle di Sarajevo poco dopo la fine del conflitto. E in mille luoghi diversi, fino a ripercorrere gli snodi pi importanti di un percorso artistico di straordinaria intensit.


La preziosa biografia in formato brossura con alette, 240 pagine da leggere, in libreria da oggi.

Scritta da: Staff il 22/02/2022

No, Bono non si vergogna di se stesso, fatela finita

@Ansa

Oggi siamo stati bersagliati, come immaginiamo molti di voi, da amici parenti e conoscenti dai pi svariati link ad articoli che trattavano l'intervista che Bono ha rilasciato all'Hollywood Reporter per il podcast Awards Chatter.

Bono avrebbe rilasciato durante l'intervista informale dichiarazioni sul fatto che il nome U2 non gli sarebbe mai piaciuto per la band (dichiarazione accettabile e molto provocatoria a nostro avviso).

Una delle dichiarazioni che per ha fatto pi scalpore e che volutamente molti "giornalisti" hanno trascritto in modo da dargli un'interpretazione negativa quella in cui Bono afferma di sentirsi imbarazzato ogni volta che passa una canzone degli U2 in radio e gli capita di ascoltarla soprattutto se si tratta di canzoni di 40 anni fa.

Incredibilmente anche solo come viene descritta questa affermazione cambia radicalmente il senso di quello che probabilmente Bono voleva trasmettere.

A nostro avviso infatti Bono intendeva descrivere quel genere di "vergogna" quando ci si riascolta la propria voce. Alzi la mano chi non ha mai ascoltato una registrazione di un proprio messaggio vocale ad esempio o quando eravate pi piccolo mentre cantavate una canzone? Avete mai pensato "ma che voce brutta che ho" e avete magari spento per non ascoltarvi o non farvi ascoltare da qualche amico o genitore?.

La cosa che pi rattrista di questo articolo che sta circolando in queste ore in diversi media voler creare un sensazionalismo su una frase normalissima e umana di Bono dandogli l'interpretazione del tipo "mi vergogno di me stesso".

Per noi fan abbastanza deprimente questo genere di comunicazione dove non si va davvero alla ricerca di un'empatia verso chi parla ma solo un voler trovare a tutti costi il titolone per fare click ed aumentare i profitti.

U2place si dissocia totalmente da questo genere di informazione sterile, piatta e senz'anima.

L'imbarazzo il nostro nel vedere il livello del nostro giornalismo.

Lunga vita agli U2.

Scritta da: Staff il 19/01/2022

©U2place.com Fans Club 1999-2016 - Creato da Rudy Urbinati
La community online più famosa e più importante in Italia sugli U2

Tutti i contenuti di U2place possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre U2place.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.U2place.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di U2place.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a u2place@gmail.com. U2place non � responsabile dei contenuti dei siti in collegamento, della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi. Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume. Eventuali segnalazioni possono essere inviate a u2place@gmail.com