©U2place.com

U2place.com... a place where the wind calls your name...

Social Network

Entra a far parte di U2place.com, unisciti ai nostri Social Network!

Il forum

Entra a far parte di U2place.com Forum! La più grande community U2 al mondo è italiana!
Iscriviti gratuitamente al nostro forum.

Speciali

Vieni a scoprire tutte le rubriche, gli "specials" e le coreografie che U2place negli anni ha seguito e ideato!

U2place Mobile


Segui U2place anche in mobilità!

Speciale coreografia U2Place a Roma: la storia, i video e le foto!

Tags: u2place, Coreografia, Roma

sasadf02_little
Foto di S. Delle Femine (sasaDF)


2010_10_08_Coreografia_U2_little
Foto di D. Cippitelli



Venerdì 8 ottobre 2010, Stadio Olimpico di Roma.


Tutti noi ricorderemo a lungo questa giornata: per l'ultima data del 360°Tour 2010 Europeo a Roma i fans italiani e stranieri hanno partecipato alla grande coreografia organizzata da U2place.com sugli spalti dello Stadio Olimpico. 52.000 fogli colorati si sono alzati in pochi secondi durante la canzone "I Still Haven't Found What I'm Looking For" per formare su tre quarti dello stadio la bandiera italiana in Curva Nord, la bandiera irlandese in Curva Sud e l'enorme scritta "ONE" in Tribuna Tevere per simboleggiare l'unione dei fans italiani con gli U2: We're One!


Per U2place.com questo week end è passato come un sogno. Gli sforzi fatti hanno prodotto il frutto sperato. Quello che nel nostro piccolo volevamo raggiungere era l'essere per pochi minuti NOI lo spettacolo e la Band gli spettatori emozionati.Pochi minuti al confronto di anni e anni di emozioni che gli U2 ci fanno vivere.
Questa manifestazione di affetto e passione nasce da un idea portata avanti e sostenuta da questa community. Non sarebbe stata possibile senza la fiducia di ognuno di noi e senza il prezioso appoggio di Live Nation Events. A costoro vanno i nostri  più sentiti ringraziamenti per la fiducia mostrata, la disponibilità e l'entusiasmo che a loro volta hanno profuso in noi. Ringraziamo in ordine sparso: Craig Evans, Andrea Hofer, Fabio Marsili. Un ringraziamento a parte anche a Fran Tomasi.
Speriamo di aver lasciato un segno nella storia degli U2 e nei loro cuori.  I nostri sono ormai segnati.


Un ringraziamento a tutti coloro che hanno contribuito alla colletta per l'acquisto del materiale necessario, a tutti coloro che hanno coordinato nel momento decisivo il sollevamento dei cartelli colorati, al nostro team che ha lavorato fin dalla mattina alle 7 per sistemare seggiolino per seggiolino tutti i fogli settore per settore, a Craig Evans di Livenation per averci supportato, alla Crew U2 che ci ha incitato durante la giornata e soprattutto a tutti voi, che avete partecipato fisicamente, con il cuore, con la testa e con gli applausi. Grazie, grazie, grazie di cuore a tutti, siamo riusciti tutti insieme a sorprendere gli U2 e a rendere il concerto di Roma indimenticabile.


La storia della coreografia
L'idea di realizzare una coreografia che coinvolgesse tutto lo stadio parte da quasi 10 mesi fa, gennaio-febbraio 2010, quando all'interno del nostro team si decise di realizzare una coreografia per celebrare la fine del tour europeo e fare una sorpresa alla band come chiusura di 2 anni di tour stupendo in giro per il mondo. Dopo aver fatto esperienza come website organizzando le due coreografie "Hi Bob" a Milano 2005 e "3:33" sempre a Milano nel 2009, quest'anno abbiamo deciso di poter provare l'impossibile: una coreografia non più solo di un settore ma di tutto lo stadio!
E ci siamo riusciti, ma ci siamo riusciti grazie a tutti voi! Questo non è un successo di U2place.com, è un successo di tutti i fans italiani e stranieri che hanno partecipato all'evento!


Da qui l'idea delle bandiere italiana e irlandese collegate alla Tribuna Tevere che doveva essere il punto di congiunzione dove inserire un messaggio... da li tre semplici lettere che per tutti noi fans hanno un significato enorme 'ONE'...Italia e Irlanda per una sera sono diventate una cosa sola. La scelta della canzone è stata: 'I still haven't found what I'm looking for' in quanto rappresentava il primo stop dello show, dove Bono solitamente presenta la band ma sopratutto in quel preciso momento pubblico e band cantano insieme questa magnifica canzone. Questa volta abbiamo voluto fare noi una sorpresa a loro scegliendo di fare tutto questo nel momento in cui loro si avvicinano più al loro pubblico lasciandoli a bocca aperta davanti ad uno spettacolo che mai hanno visto.


Bono: 'VIVA Italia..We Love You!'... The Edge spaesato che si gira intorno per osservare tutto...il sorriso di Adam Clayton...Larry Mullen in posizione davanti alla sua bandiera.. .un'unione perfetta nel momento migliore dello show!


Tutto questo è stato possibile non solo grazie a tutto lo staff che ha lavorato mesi a questo progetto ma sopratutto al pubblico che ha reso tutto possibile ed ha regalato un emozione che mai dimenticheremo. Di seguito vi proponiamo video e foto della coreografia!


Come molti di voi immagineranno non riusciremo a pubblicare tutte le foto, abbiamo solo cercato di pubblicare le foto che ci sembravano migliori e dalle angolazioni migliori. Grazie comunque a tutti coloro che ci hanno inviato le loro foto o video per testimoniare il loro contributo.
Non vi dimenticheremo mai! Grazie. Ora vi proponiamo alcuni video dove potete rivede cosa siamo riusciti a fare in quella notte splendida:


Il video di ringraziamento di U2.COM ad U2Place.com:




zisnww

Picture_26

av2amf

roma2010074

roma2010071

roma2010073

39576439747828649575788
coreografia2010_2

Ecco alcuni video dai vari settori dello stadio:




























Scritta da: Staff il 12/10/2010

©U2place.com Fans Club 1999-2016 - Creato da Rudy Urbinati
La community online più famosa e più importante in Italia sugli U2

Tutti i contenuti di U2place possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre U2place.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.U2place.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di U2place.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a u2place@gmail.com. U2place non è responsabile dei contenuti dei siti in collegamento, della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi. Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume. Eventuali segnalazioni possono essere inviate a u2place@gmail.com