©U2place.com

U2place.com... a place where the wind calls your name...

Social Network

Entra a far parte di U2place.com, unisciti ai nostri Social Network!

Il forum

Entra a far parte di U2place.com Forum! La più grande community U2 al mondo è italiana!
Iscriviti gratuitamente al nostro forum.

Speciali

Vieni a scoprire tutte le rubriche, gli "specials" e le coreografie che U2place negli anni ha seguito e ideato!

U2place Mobile


Segui U2place anche in mobilità!

U2JtTour 2017, Londra 1, setlist, foto e racconto del concerto

Tags: u2, U2 Joshua Tree Tour, Twickenham

img_3093B-stage, Twickenham 8 july, Adele U2place

Here We Are!

SETLIST AGGIORNATA IN TEMPO REALE

01. Sunday Bloody Sunday
02. New Year's Day
03. Bad
04. Pride (In The Name Of Love)
05.áWhere The Streets Have No Name
06. I Still Haven't Found What I'm Looking For
07. With Or Without You
08.áBullet The Blue Sky
09. Running To Stand Still
10. Red Hill Mining Town
11. In God's Country
12. Trip Through Your Wires
13. One Tree Hill
14. Exit
15. Mothers Of The Disappeared
encore(s)
16. Miss Sarajevo
17. Beautiful Day
18.áElevation
19. Vertigo
20. Ultraviolet
21. One
22.áThe Little Things That Give You Away
23.áDon't Look Back In Anger

Ore 21.18 ora italiana, band sul palco. Il trittico iniziale non ha differenze rispetto agli Usa, Sunday apre, seguita da New Year's Day e subito dopo parte la base inconfondibile di Bad. Ed Ŕ una Bad molto tirata, assolo molto lungo e Bono che sembra scatenato, grandissima versione.
Rotto il ghiaccio si continua con Pride, il pezzo scorre via e nei coretti la venue sembra presente, parte attiva della serata. áBand is on fire,áSing your pride. From Oxford Circus to trafalgar square - sing your pride. Sing your love, which will not be denied.

img_3104Bono, Twickenham 8 july, New Year's Day - Eleonora U2placeá

Altissimo l'urlo da Twickenham, band sul b-stage, sotto si sente l'intro di mammasantissima Where The Streets Have No Name ed in questo Tour Ŕ quella lunga, Edge ritma l'inizio, la band si ricompatta. E' un momento fantastico, il boato Ŕ altissimo e segue Bono nel cantato. Riceviamo una favolosa telefonata da una cara amica presente e ce la fa sentire tutta! Passione vera, al termine una vera ovazione.
In successione, come l'Ave Maria, i Still Haven't Found What I'm Looking For, ancora nelle nostre orecchie. Ci si diverte nella venue, il Joshua Tree Tour torna dove nel 1987 ási Ŕ fermato 3 volte.
La canzone si spegne sul canto dei fan e subito c'Ŕ la numero 3 di Joshua, With Or Without You, accompagnata in modo sentito.
Dopo venti secondi di silenzio, si va conáBullet The Blue Sky, solita concentrazione. Siamo sulle note di Edge che indirizza la parte vistosa, perchŔ sotto Larry Ŕ variegato, con solo Adam ritmato classico.
Sali scendi, atmosfera allarmata, poi Ŕ una sirena, into your arms, of America!! STREPITOSA

catturaPaul su Where The Streets Have No Name, foto via U2_mx

Adesso ci pettiniamo le orecchie con Running To Stand Still, la cantano in pochi ma l'abbiamo nel sangue in molti. Edge subentra con la tastiera,
Sweet the sin
Bitter than taste in my mouth
I see seven towers
But I only see one way out
You got to cry without weeping
Talk without speaking
Scream without raising your voice
Still running, a Twickenham Ŕ amore vero.. e poi arriva l'armonica a strapparti la pelle, l'ascolteremmo per ore, Paul si Ŕ allenato tanto davanti allo specchio. Momento grandioso.
Red Hill Mining Town, From Father To Son, dobbiamo diffondere questi sound, di generazione in generazione tutti devono conoscere questi pezzi.


catturatweet MrsMain9, With Or Without You, Twickenham 8 july

Welcome to side two of the Joshua Tree cassette!, annuncia Bono, tempi meravigliosi, ci spostavamo i capelli e sognavamo sulle note di In God's Country, con sempre le solite 8 fotografie in bianco e nero. Che sound, che viaggio! E noi siamo ancora sulle note di Edge, questo Ŕ il suo disco. Fantastico, Fantastico!
"There's the subliminal message from the motherland, courtesy of Anton Corbijn...the green, white & orange. Bob Hewson would be very proud"ásubito prima di Trip Through Your Wires, atmosfera festosa dall'inizio alla fine, suonata molto bene.

Bono stasera chiacchierone, ma eccoci con le lacrime a fiumi sulle note di One Tree Hill, dedicata come sempre al Kiwi Man, Greg Carrol ed a Kirty McCoy, perla numero 9 del capolavoro magno.
Run to the sea e comincia un momento magico, Edge Adam e Larry, solo loro, come nel salotto di casa nostra, famigliaritÓ ai massimi livelli, Bono accompagna splendidamente, stasera grande band e grande Bono. Great Ocean!

cattura

tweet U2start

Momento di pausa, subentra ShadowMan, Ŕ il turno della 'regina' del momento, Exit STRAORDINARIAMENTE suonata quest'anno! Versione con intro prolungata, ma Ŕ un crescendo fantastico, quattro minuti di rapimento della mente, portata allo stremo. Suonata alla grandissima.

Mothers Of The Disappeared, da trent'anni sappiamo che al termine di questo pezzo bisogna girare il lato e si ricomincia con la prima. Sound evocativo, ancora un grande Edge, suona e accompagna Bono finchŔ lancia altissimo i cori. Edge sotto Ŕ un p˛ morriconiano, che momento Signori!
Il pubblico partecipa altissimo ai cori, a spegnere il pezzo, ma sono due minuti di vera magia. Ovazione al termine del gioiello di casa.

cattura

Dopo due minuti di pausa si torna sul palco sulle note di Miss Sarajevo, lo schermo 4K ipnotizza e la voce di Lucianone Pavarotti, fa accapponare.
Bono gioca con il pubblico sull'inizio delle note di Beautiful Day, suonata alla solita maniera, con quella parte con base mixata che a noi piace tanto. Subito dopo continua il momento agitato, Elevation, sempre tirata.
Quindi di seguito Larry da l'inizio di Vertigo, a loro piace tanto e sono riusciti ad infilarle di seguito, Beautiful Day, Elevation e Vertigo...

img_3109

spettacolare foto di Eleonora, Twickenham 8 july

Ultraviolet, sempre dedicata al coraggio delle donne. La forza tanto Paul, tantissimo e la porta fino alla fine ad alti livelli. Stasera grande concerto, grande performance degli U2.

Siamo verso la fine del concerto, One! buon accompagnamento del pubblico, ottima versione qui a Twickenham, ottimo clima. Bono chiede a Willie di spegnere le luci ed al pubblico di accendere il display del cellulare. Momento molto suggestivo, fantastico

Finale diverso stasera, dopo One Ŕ il turno del nuovo pezzo, The Little Thing That Give You Away, ringraziamento a Paul McGuinness. Il pezzo Ŕ il nuovo che avanza, la seconda parte della canzone Ŕ uduica nel midollo, quel ritmo incessante, Larry ed Adam che sono la base di Edge che Ŕ tagliente come da par suo.

Attenzione, sale Noel Gallagher sul palco a chiudere conáDon't Look Back In Anger, canta lui la parte iniziale, anzi, la canta lui! Il pubblico accompagna, suonano gli U2. Ovazione alla fine.

Termina un grande concerto, con la sorpresa Noel on stage. Abbiamo sentito una grande band, in forma, sul pezzo, a Roma manca pochissimo!

img_3112

foto di Ale Sanna, U2place- Twickenham 8 luglio, Noel on stage a chiudere il concerto

cattura

foto U2_official, Twickenham 8 luglio 2017, Joshua Tree Tour

Scritta da: Staff il 08/07/2017

©U2place.com Fans Club 1999-2016 - Creato da Rudy Urbinati
La community online più famosa e più importante in Italia sugli U2

Tutti i contenuti di U2place possono quindi essere utilizzati a patto di citare sempre U2place.com come fonte ed inserire un link o un collegamento visibile a www.U2place.com oppure alla pagina dell'articolo. In nessun caso i contenuti di U2place.com possono essere utilizzati per scopi commerciali. Eventuali permessi ulteriori relativi all'utilizzo dei contenuti pubblicati possono essere richiesti a u2place@gmail.com. U2place non Ŕ responsabile dei contenuti dei siti in collegamento, della qualità o correttezza dei dati forniti da terzi. Si riserva pertanto la facoltà di rimuovere informazioni ritenute offensive o contrarie al buon costume. Eventuali segnalazioni possono essere inviate a u2place@gmail.com